Esiste un'età per il sesso? ... Secondo me sì


C'è un'ignoranza dilagante e pericolosissima in fatto di sesso che a volte mi lascia allibita. Gente che teme di restare incinta praticando la fellatio, piuttosto che con un bacio, per esempio. Il fatto è che questa pericolosa mancanza di informazioni non la si trova solo fra adolescenti ma anche fra adulti fatti e finiti!
Come si può pensare che i giovani abbiano un approccio consapevole alla sessualità quando nemmeno gli aduli ce l'hanno? ... 
Sempre più ragazzi hanno fretta di diventare grandi e filmano le loro imprese erotiche - goffe imitazioni di ciò che il porno offre -, pensando così di avere varcato la soglia della maturità, di essere diventati donne e uomini a tutti gli effetti, ma non basta certo questo per diventarlo - e loro probabilmente lo impareranno a proprie spese quando ormai sarà troppo tardi - e credo non ci sia modo più sbagliato di quello per approcciarsi al sesso.
Si dà la colpa di questo all'abbondanza di esempi sbagliati che imperversano in ogni canale mediatico - e forse è vero - ma dove sono gli esempi giusti? Spesso in famiglia non si parla di sesso. I genitori glissano su questo argomento tabù sperando che i propri figli restino illibati fino alla vecchiaia o per lo meno che arrivi una "divina provvidenza" a illuminarli in questo campo, ma facendo così non si fa che alimentare il "mito" del sesso, rincarato da informazioni scarne o sbagliate tramandate per sentito dire, di ragazzo/a in ragazzo/a, che non portano altro che guai.
Il sesso non è certo una cosa che si può prendere alla leggera. E' un passo importante, che in un certo senso stravolge la vita di una persona in un prima e in un dopo, ma affinché il sesso sia l'esperienza meravigliosa che dovrebbe essere bisogna affrontarlo con la testa sulle spalle, e con tutte le informazioni possibili in merito a questo argomento, altrimenti oltre ad essere un gioco estremamente pericoloso può diventare immensamente spiacevole. Ma come si fa a prendere la giusta decisione se si hanno in mano informazioni sbagliate?
Proprio per questo ritengo che di sesso occorra parlarne e parlarne sotto ogni aspetto e punto di vista! A scuola, a casa, ovunque senza malizia, ma per pura informazione. Ne va della salute fisica e mentale delle generazioni future. Levando quel velo di torbido mistero, di proibizionismo, di leggende metropolitane che avvolgono questo argomento, e parlandone liberamente per quello che è - un meraviglioso atto senza il quale la vita non esisterebbe - si creerebbe un'informazione consapevole che porterebbe i ragazzi ad affrontare il sesso in maniera intelligente e non certo come fanti allo sbaraglio.

I giovani hanno fretta di crescere, ma la fretta non porta mai da nessuna parte, meno che mai nel sesso dove invece è la testa che fa la differenza. Il corpo ce l'hanno tutti, ma l'intelligenza e la maturità per affrontarlo non si acquisisce di pari passo coi seni che crescono, col pelo che spunta o con la voce che cambia all'improvviso. Quella è una consapevolezza che arriva col tempo e con le esperienze di vita, non certo di letto!



Commenti

Post più popolari